Per maggiori informazioni chiama al 0432 543146 dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 18.00

CSG.lab

Centro di Formazione Professionale

TECNICHE DI MODELLAZIONE 3D PER L’INDUSTRIA DEL LEGNO

CORSO COFINANZIATI DAL FONDO SOCIALE EUROPEO NELL'AMBITO DELL'ATTUAZIONE DEL POR

Il progetto TECNICHE DI MODELLAZIONE 3D PER L’INDUSTRIA DEL LEGNO è stato presentato nell’ambito dell’Avviso FSE del PPO 2017 programma 67/17 AttivaGiovani, che ha l’obiettivo di aumentare l’occupabilità dei giovani NEET. Il progetto ha previsto un accordo di rete tra .Lab del Centro Solidarietà Giovani (capofila), l’UTI Collinare, l’ Associazione GET UP e l’azienda Fantoni SPA. . Il progetto prevede attività di natura ESPERIENZIALE nell’ambito modellazione 3D e strettamente legate al contesto lavorativo in sinergia con il personale tecnico specializzato di Fantoni Spa. Il progetto inoltre si pone l’obiettivo di potenziare le competenze comunicative e di problem solving degli allievi e di far loro conoscere le procedure per la ricerca attiva del lavoro.

Contenuti:

DISEGNO E MODELLAZIONE TRIDIMENSIONALE/PALESTRA FORMATIVA ATTRAVERSO SOLIDWORKS.
Solidworks 3D è un software per la modellazione solida 3D molto diffuso in ambito produttivo. Nato per l’industria meccanica, la sua applicazione si è espansa in innumerevoli direzioni: meccanica, impiantistica, packaging, edilizia, carpenteria, fusioni e stampaggio del metallo, robotica, settore aereospaziale, stampa 3D e arredamento, settore che interessa il presente progetto. La prima parte del modulo è dedicata all'ambiente parte: ovverosia alla creazione ed al vincolamento di schizzi 2D e alla modellazione dei componenti 3D; la seconda parte è dedicata alla realizzazione degli assiemi e alla tecniche di modellazione multi-corpo e a degli accenni all’ambiente render. Quest’ultimo permetterà di creare delle fotografie virtuali che potranno venire usate come supporto al marketing.

INGLESE TECNICO.
Il modulo si propone di fornire agli studenti gli elementi essenziali per leggere e tradurre testi, articoli e siti web, inerenti il disegno tecnico e la modellazione 3D, dall'inglese all'italiano. Particolare attenzione verrà data alla comunicazione in inglese di argomenti professionali e all'ampliamento del vocabolario tecnico.

BILANCIO DI COMPETENZE.
Il modulo è finalizzato a mettere in luce (in un contesto di gruppo) le competenze maturate dai partecipanti al fine di favorirne la loro spendibilità in nuovi lavori e nuove mansioni.

RICERCA ATTIVA DEL LAVORO.
Il modulo ha l'obiettivo di dotare i partecipanti degli strumenti per un'efficace azione di ricerca del lavoro al fine di responsabilizzarli nella costruzione e realizzazione di un Piano di Inserimento Lavorativo fatto di azioni, scadenze e loro monitoraggio in collaborazione con gli operatori dei servizi di inserimento lavorativo.

STILI E MODALITÀ RELAZIONALI.
Il modulo è finalizzato ad effettuare l’analisi del proprio stile relazionale e comprendere quello dell’interlocutore, sviluppare le abilità di comprensione e la flessibilità necessarie ad individuare le strategie di relazione più efficaci nel contesto lavorativo.

AUTOIMPRENDITORIALITÀ.
Il modulo vuole offrire tutte le informazioni necessarie in merito alla possibilità di accesso agli incentivi previsti dalla legislazione nazionale e/o comunitaria.

SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO.
Finalità del modulo è innanzitutto quella di sensibilizzare i futuri lavoratori sulle tematiche della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro e di renderli coscienti dell`importanza di adottare comportamenti atti a prevenire i rischi

Tipologia di attestazione finale rilasciata
Viene rilasciato l’attestato di frequenza agli allievi che hanno maturato la partecipazione ad almeno il 70% dell’attività formativa in senso stretto al netto della verifica finale e che sostengono positivamente la prova finale

Durata
240 ore

Indennità di frequenza
Viene rilasciata ai partecipanti un’indennità oraria, pari a euro 2,5/ora di frequenza al percorso formativo medesimo.
Tale indennità sarà erogata a coloro i quali abbiano frequentato almeno il 70% delle ore del percorso formativo, al netto degli esami finali.

Avvio previsto
Settembre 2019

Sede di svolgimento
Sede del Centro Solidarietà Giovani “G. Micesio” ONLUS: Via Martignacco 187 a Udine

Destinatari
Giovani di età compresa tra i diciotto anni compiuti e i trenta anni non compiuti, residenti o domiciliati in regione, che nei dodici mesi precedenti all'intervento non abbiano svolto un'attività lavorativa e non abbiano usufruito di percorsi formativi finalizzati al rilascio di un titolo di studio.

Modalità di iscrizione
Le iscrizioni devono essere effettuate presentandosi presso la sede del Centro di Formazione Professionale, in via Martignacco 187 a Udine. La documentazione richiesta sarà costituita da:
-scheda d’iscrizione debitamente compilata
-fotocopia di documento d’identità e del Codice Fiscale
-Attestato di disoccupazione

Criteri di selezione
La selezione avverrà tramite colloquio volto a valutare le motivazioni individuali.

*Avvio previsto salvo approvazione del progetto

CORSI COFINANZIATI DAL FONDO SOCIALE EUROPEO NELL'AMBITO DELL'ATTUAZIONE DEL POR

Finanziato da:

 

 

soggetti in rete:

 

FILTRA TUTTI I CORSI

Sconfinando

Platischis, 89 - 33040 Taipana (UD)

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Navigando questo sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie.